Property management

Trasparenza nella gestione dei costi, qualità e redditività degli immobili: questo è il modus operandi del gruppo, il quale garantisce competenza amministrativa e totale controllo degli asset.

Cosa fa un Property Manager?

Oltre all’abilità nella gestione redditizia degli immobili, il Property Manager deve avere competenze in termini di manutenzione degli edifici. Perché un immobile generi la massima rendita è infatti necessario che sia mantenuto in condizioni ottimali, mantenendo alto il suo valore di mercato.

Il Consortium Operae si occupa della gestione amministrativa e fiscale del patrimonio immobiliare, dando assistenza legale in termini di gestione del credito, gestione dei contratti di locazione e recupero delle morosità. Teniamo traccia di tutte le entrate e le uscite – locazioni, manutenzioni, tasse e assicurazioni, spese straordinarie, onorario – elaborando report periodici e rendiconti annuali di gestione per i proprietari degli immobili.

Oltre a interviene nella gestione amministrativa e tecnica di ogni finalizzazione immobiliare, gestiamo servizi come pulizia delle aree comuni, rimozione dei rifiuti, gestione del verde, portierato, manutenzione e controllo regolare degli impianti. Pianifichiamo ristrutturazioni e interventi di manutenzione straordinaria che si rendono necessari al mantenimento ottimale dell’immobile.

Rispondiamo tempestivamente alle segnalazioni e ai reclami degli inquilini intervenendo per la risoluzione di situazioni impreviste (riparazione di guasti all’impianto di riscaldamento o di climatizzazione, infestazioni, emergenze di vario tipo).

La conoscenza del mercato del real estate permette ci permette inoltre di fornire consulenza professionale ai proprietari che vogliono investire in immobili e acquistare nuovi appartamenti, uffici e spazi commerciali da mettere a reddito, valutando correttamente gli immobili e suggerendo le zone più strategiche in cui investire.